Archivi categoria: religione

Ai primi del ‘600/ Costantino e Giannino tra i primi «Pii Operai»

colellis_monti

La biografia del venerabile Antonio De Colellis (1586-1654), fondatore insieme a Carlo Carafa dei «Pii Operai» ai primi del Seicento, raccoglie molte notizie su due religiosi casoriani che fecero parte del primo nucleo della congregazione, all’epoca della fondazione del convento di Santa Maria ai Monti ai Ponti Rossi. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in religione, storia

Il cardinale Alfonso Castaldo/ Breve nota biografica nel 50esimo della morte

castaldo.jpg

Ricorre in queste settimane il cinquantesimo anniversario della morte del cardinale Alfonso Castaldo, scomparso il 3 marzo 1966, che fu arcivescovo di Napoli e vescovo di Pozzuoli – punto di riferimento importante (non solo per Napoli) fino agli anni del dopoguerra e della ricostruzione – e prima ancora preposito di San Mauro a Casoria, sua città natale. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in religione

Arpino: l’antichissimo legame con il «Cimiliarca» del duomo di Napoli

cimiliarca

La località Cimiliarco, nella frazione di Arpino, è uno dei più antichi toponimi casoriani, e rivela il profondo ed antichissimo legame del territorio con la Chiesa di Napoli. Quella di Cimiliarca, è infatti proprio una delle più antiche ed importanti cariche della chiesa di Napoli. Ma che legame aveva con Casoria? Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Politica, religione, storia

Nel ‘600/ Zamparelli, la Collegiata di San Mauro e la prima scuola di Casoria

calasanzio

La storia sconosciuta del prete-professore che a metà del Seicento aprì la prima scuola di Casoria e gettò le basi del «Capitolo» di San Mauro. Scarsissime erano finora le notizie intorno a P. Giuseppe Zamparelli, a cui si deve – insieme al laico Ettore Palladino – la fondazione della Collegiata di San Mauro Abate in Casoria, per la cui istituzione (1702) i due benefattori lasciarono in eredità tutte le loro sostanze a metà del Seicento. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Cultura, religione, storia

Nel 1730/ Il giovane Sant’Alfonso Maria de Liguori in missione a Casoria

alfonso_liguori

Ai primi del 1730, all’inizio della sua attività di evangelizzazione popolare, il giovane Sant’Alfonso Maria de Liguori tenne una missione a Casoria. Dall’1 al 12 febbraio, insieme ad altri undici sacerdoti, se ne andò infatti predicando per la strade della città, fermandosi «nelle due chiese di Santa Maria delle Grazie» (l’altra potrebbe essere quella del Carmine in piazza, o l’oratorio di Santa Maria della Pietà) per una serie di attività – meditazione, istruzione, processioni e funzioni religiose – puntualmente registrate sul Giornale delle missioni apostoliche. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Cultura, religione, storia

Metà ‘800/ Quando San Mauro rimase senza parroco e intervenne il Papa

555555

Per oltre sei anni (1838-1845), la Collegiata di San Mauro rimase senza parroco. A determinare questa curiosa vacanza fu una causa – tra il Comune di Casoria e il Rettore dell’epoca – che richiese addirittura l’intervento di Papa Gregorio XVI, e che sarebbe stata solo la prima di una serie di controversie legate al «diritto di patronato» della chiesa. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Politica, religione

Luglio 1937/ Quando i fascisti «sequestrarono» San Mauro

fascisti

Nel 1937 la tradizionale festa estiva di San Mauro – che ricorda la traslazione delle reliquie – fu turbata dall’ingerenza dei fascisti: il racconto dei fatti è in una durissima lettera di protesta del preposito dell’epoca, Luigi D’Anna, indirizzata al Vicario generale dell’Archidiocesi di Napoli.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Cultura, Politica, religione